Cavolfiore affogato

Adoro la cucina siciliana!E da qualche tempo penso che alcuni piatti della nostra cucina tradizionale possano essere considerati …magari più salutari!

Certo in alcuni casi bisogna fare qualche leggera modifica per allegerirli un pò ma vi posso assicurare che rimangono sempre buoni. 🙂

Questo è un piatto a me molto caro,  che soprattutto nel periodo natalizio non può mancare ora più che mai e sono felice che dopo varie prove sia riuscita a realizzarlo.

cavolfiore affogato.jpg

Ingredienti per 4 persone

1 cavolfiore

4 cipollotti

50 gr di pecorino

1/2 bicchiere di vino rosso

sale e pepe q.b

olio evo

2 acciughe salate *

Procedimento

Mondate il cavolfiore, tagliatelo a cimette e lavatelo accuratamente.

Pulite i cipollotti e tagliateli a fiammifero; tagliate a pezzetti il pecorino e se preferite un gusto più deciso lavate e tagliate a pezzetti le acciughe.

In un tegame che li possa contenere ben stretti sistemate il cavolfiore a strati con la cipolla, le acciughe, il pecorino, una presa di sale e una spolverata di pepe. Irrorate con un filo d’olio, aggiungete il vino e ponete il tegame  coperto con un coperchi e un peso sopra sul fuoco a fiamma bassissima.

Dopo 20 minuti circa con l’aiuto di un piatto, girate il cavolfiore e lasciate cuocere, facendo in modo di fare ridurre al minimo il fondo di cottura.

Il vostro piatto è pronto, lo potrete servire sia tiepido che freddo.

Buon appetito!

Articolo di WordPress

 

Un pensiero su “Cavolfiore affogato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...